Direzione d'orchestra - M° Donato Renzetti-ACCADEMIA MUSICALE PESCARESE

Direzione d'orchestra - M° Donato Renzetti-ACCADEMIA MUSICALE PESCARESE

Direzione d'orchestra - M°Donato Renzetti

 
 
 
 
 
  RENZETTI-FOTO-1030x686





     E' tra i più celebri direttori d’orchestra della scuola italiana. Nel 1976 ha ricevuto il “Premio Respighi” dell’Accademia Chigiana di Siena, nel 1978 ha vinto la medaglia di bronzo al Concorso Ernst Ansermet di Ginevra e nel 1980 è stato vincitore del Concorso Guido Cantelli al Teatro alla Scala.

Ha diretto alcune tra le più importanti orchestre del panorama internazionale tra cui la London Sinfonietta, la London Philharmonic, la Philharmonia Orchestra, la English Chamber Orchestra, la DSO Berlino, la Tokyo Philharmonic, la Dallas Symphony, la Belgian Radio and Television Orchestra di Bruxelles, l’Orchestre National du Capitol de Toulouse, l’Orchestre National de Lyon, l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, l’Orchestra di Santa Cecilia, le Orchestre Sinfoniche della RAI. Ha collaborato con solisti quali Salvatore Accardo, Lazar Berman, Mario Brunello, Nikita Magaloff, Antonio Meneses, Viktoria Mullova, Mstislav Rostropovich, Maria Tipo e Alexis Weissenberg. 

Ha diretto nei più famosi teatri del mondo, tra cui l’Opéra de Paris, il Covent Garden di Londra, il Grand Théâtre di Ginevra, lo Staatsoper di Monaco, il Capitole di Tolosa, la Metropolitan Opera di New York, la Lyric Opera di Chicago, la Dallas Opera, la San Francisco Opera, il Teatro Colón a Buenos Aires, il Bunka Kaikan di Tokyo, il Megaron ad Atene, oltre che in tutti i maggiori teatri italiani. E’ stato ospite di festival quali Glyndebourne, Spoleto e Pesaro e il Festival Verdi a Parma. 

Dal 1982 al 1987 è stato Direttore Principale dell’Orchestra Internazionale d’Italia, dal 1987 al 1992 Direttore Principale dell’Orchestra Regionale Toscana, dal 2004 al 2007 Direttore Principale Ospite del Teatro de Sao Carlos in Portogallo e dal 2007 al 2013 Direttore Artistico e Principale dell’Orchestra Filarmonica Marchigiana. Nel 2015 è stato nominato Direttore Musicale della Filarmonica Gioachino Rossini. 

La sua discografia comprende registrazioni di Schubert, Mozart, Tchaikovsky, Mayr e Cherubini con Philips, Frequenz, Fonit Cetra, Nuova Era e Dynamic oltre che opere quali Attila, Il signor Bruschino, La cambiale di matrimonio e La Favorita; in DVD ha registrato La Fille du régiment al Teatro alla Scala, La Cenerentola al Glyndebourne Festival, La Gioconda all’Arena di Verona e L’italiana in Algeri al Rossini Opera Festival di Pesaro. La sua registrazione del Manfred di Schumann con l’Orchestra e il Coro del Teatro alla Scala ha vinto il XIX Premio della Critica Discografica Italiana.

Dal 1987 si dedica all’insegnamento della direzione d’orchestra i all’Accademia Musicale Pescarese : dai suoi corsi sono usciti i migliori direttore d’orchestra italiani oggi in attività, tra i quali Gianandrea Noseda e Michele Mariotti.

Nel 2015 ha ideato e avviato l’importante progetto “Rossini in viaggio” con la Filarmonica Gioachino Rossini, presentato con grande successo in Italia e all’estero: nell’ambito di questo progetto ha anche registrato tutte le Ouverture di Rossini distribuite dall’etichetta DECCA a partire dall’Aprile 2018. 

Per i suoi meriti artistici in Italia e all’estero ha ricevuto numerosi riconoscimenti, tra cui il Premio Frentano d’Oro (2002), il Premio Rossini d’Oro (2006) e il Premio Taormina Opera Stars (2016).

 

Donato Renzetti is one of the most respected conductors of the Italian school. In 1976 he was awarded the “Premio Respighi” by the Accademia Chigiana in Siena, in 1978 he won the bronze medal at the Ernst Ansermet Competition in Geneva and in 1980 he was the winner of the “Guido Cantelli Competition” at the Teatro alla Scala. He has conducted among the most important orchestras such as the London Sinfonietta, the London Philharmonic, the Philharmonia Orchestra, the English Chamber Orchestra, the DSO Berlin, the Tokyo Philharmonic, the Orchestra of the Teatro alla Scala in Milan, the Orchestra of the Accademia di Santa Cecilia, all the RAI Orchestras, the Dallas Symphony, the Belgian Radio and Television Orchestra in Brussels, the Orchestre National du Capitol de Toulouse, the Orchestre National de Lyon. He has collaborated with celebrated soloists such as Salvatore Accardo, Lazar Berman, Mario Brunello, Nikita Magaloff, Antonio Meneses, Viktoria Mullova, Mstislav Rostropovich, Maria Tipo and Alexis Weissenberg.  He has lead opera productions in the world’s great opera houses, among them the Opéra de Paris, Covent Garden in London, the Grand Théâtre de Genève, the Staatsoper in Munich, the Capitole de Toulouse, the Metropolitan Opera in New York, the Lyric Opera of Chicago, the Dallas Opera, the San Francisco Opera, the Teatro Colón in Buenos Aires, the Bunka Kaikan in Tokyo and in all the major theatres in Italy. He has been guest at festivals in Glyndebourne, Spoleto and Pesaro as well as the Verdi Festival in Parma. In 1987 he conducted Aida with Arena di Verona orchestra in Luxor (Egypt). From 1982 to 1987 he was Principal Conductor of the Orchestra Internazionale d’Italia, from 1987 to 1992 he was Principal Conductor of the Orchestra Regionale Toscana, from 2004 to 2007 he was Principal Guest Conductor of the Teatro Real de Sao Carlos and from 2007 to 2013 Artistic Director and Principal Director of the Orchestra Filarmonica Marchigiana. In 2015 he was appointed Music Director of the Filarmonica Gioachino Rossini.  His intense recording activity includes works by Schubert, Mozart, Tchaikovsky, Mayr and Cherubini on various labels like Philips Classics, Frequenz, Fonit Cetra, Nuova Era and Dynamic. His opera recordings include Attila, Il signor Bruschino, La cambiale di matrimonio and La Favorita; on DVD he has recorded La Fille du régiment at the Teatro alla Scala, La Cenerentola at the Glyndebourne Festival, La Gioconda at the Arena di Verona and L’italiana in Algeri at the Pesaro Opera Festival. His recording of Schumann’s Manfred with the Orchestra and Chorus of the Teatro alla Scala won the XIX Premio della Critica Discografica Italiana. Donato Renzetti has been a dedicated teacher: since 1987 he is conducting professor at the Accademia Musicale Pescarese, where most of the Italian conductors of today have been his pupils, starting with Gianandrea Noseda and Michele Mariotti.  In 2015 he created the project “Travelling with Rossini” with the Filarmonica Gioachino Rossini, which was presented with great success both in Italy and abroad. In the frame of this project he has also recorded the complete Rossini Overtures, which will be released on DECCA label in April 2018.

Dario Lucantoni, adjunct professor
foto5978














 

Nato a Roma , ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio di S. Cecilia in Roma, diplomandosi brillantemente in pianoforte, composizione e direzione d’orchestra sotto la guida dei Maestri Perticaroli, Procaccini, Ravinale e Aprea. Contemporaneamente agli studi accademici intraprende lo studio del canto con Paolo Silveri e Alessandra Ruisi Gonzaga. Le sue prime esperienze musicali sono eterogenee e di diversa natura: pianista , maestro del coro, tenore solista, compositore e maestro sostituto.

Ha seguito, sempre in qualità di allievo effettivo svariati corsi di perfezionamento in pianoforte, composizione e canto, partecipando ai concerti finali.

Lo studio e l’attività direttoriale, successivi a questo periodo di formazione eterogenea, cominciano con i corsi di Siena dell’Accademia Musicale Chigiana (Diploma di Merito, 1985), Assisi Festa Musica Pro (1984, 1985), Scuola di Musica di Fiesole (corsi di qualificazione professionale per orchestra 1985), tutti questo sotto la guida del Maestro Franco Ferrara. Successivamente segue i corsi di direzione con Zoltan Pesko (Assisi, 1986) e con Donato Renzetti (Acc. Musicale Pescarese 1988/90) del quale è diventato assistente e collaboratore negli anni 1988/91 lavorando ad alcune produzioni musicali di notevole importanza .

Nel 1986/87 viene ingaggiato dal Teatro dell’opera di Stato di Ankara in qualità di maestro sostituto e direttore d’orchestra dove ha diretto e preparato con l’orchestra, il coro , e i solisti del Teatro opere tra le quali Ballo in Maschera, Trovatore, Lucia di Lammermoor, Carmen, Turandot, partecipando al festival Internazionale di Musica in Ankara.

Viene selezionato come allievo effettivo per il corso di Leonard Bernstein tenuto presso l’Accademia di S. Cecilia nel giugno 1990.

Inoltre prende parte a diversi concorsi internazionali classificandosi sempre finalista : Besançon (Francia) 1986/87/88 unico italiano in semifinale, Concorso Toscanini (Parma), Concorso Marinuzzi, Concorso Giovani Direttori dell’Ort-Orchestra della Toscana 1989 (vincendo una produzione musicale con la stessa orchestra per il 1990). Nel 1995 vince il Primo Premio al Concorso Europeo “Franco Capuana” per direttori d’orchestra a Roma.

Ha vinto inoltre il posto di direttore d’orchestra e Korrepetitor al Teatro di Biel (Svizzera) facendo regolare concorso.

Ha poi svolto una intensa attività concertistica dirigendo in importanti istituzioni liriche e sinfoniche, tra le quali: Orchestra Mav di Budapest,Orch. Sinf. del Baltico, Orch. da camera B. Marcello, OSER— Orch. Sinf. dell’Emilia Romagna (Parma: 1°Festival Verdi al Teatro Regio), Orchestra Internazionale d’Italia, Sinfonia Perusina, Orch. Fil. di Russe(Bulgaria), Orch. Sinf. di Bari, Orch.  del Teatro dell’opera di Genova, Orchestra Haydn di Trento e Bolzano, Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma ,Orchestra Regionale di Roma e del Lazio, Orchestra regionale Toscana, Orch. E.A. Teatro Massimo di Palermo, Orchestra. dell’Ente Lirico di Cagliari, Orchestra del Teatro Regio di Torino, E.A. Orchestra Sinfonica Siciliana, Orch. dei Pomeriggi Musicali di Milano, Orch. Sinfonica Nazionale di Atene, Orch. del Teatro La Fenice di Venezia, Orch del Teatro Marrucino ,E.A. Arena di Verona,etc.etc.

Ha diretto inoltre al Teatro La Fenice di Venezia (Ernani), al Teatro Comunale dell ‘Opera di Genova (Bohéme), al Teatro Regio di Parma , All’Estate Mus. Frentana, al Festival di Fermo, al Festival di El Jem, Musica Riva e al Festival d’Estate di Biel in Svizzera, Teatro dell’Opera di Roma (Mayerling di Barbara Giuranna prima esecuzione a Roma, Lucia di Lammermoor, Requiem di Verdi) ,Teatro di Cagliari, Teatro di Bergamo e Pavia (Carmen), Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto (Suor Angelica), Teatro Regio di Torino (Madama Butterfly), Teatro Megaron di Atene (Aida,Turandot, Vespri Siciliani). Attualmente è docente titolare della cattedra di Direzione d’Orchestra presso il Conservatorio Statale di Musica “S. Cecilia” a Roma. Da diversi anni tiene masterclasses di canto lirico presso l’Ateneo Internazionale della Lirica di Sulmona e l’Accademia Musicale Pescarese. Direttore musicale generale del Teatro dell’Opera di Stato di Ankara dal dicembre 2005 dove è stato invitato a ricoprire tale carica  venti anni dopo il primo ingaggio . Nella stagione 2005/2006/2007 ha diretto in Ankara e seguenti produzioni : Don Pasquale, Mozart Requiem, Gala Konzert, Gianni Schicchi, la Notte di un Nevrastenico , Aida (Aspendos Festival), Boheme , Nabucco.

In Aprile 2007 ha diretto Rigoletto in una importante coproduzione dei due maggiori Teatri della Corea (Seoul e Daegu), registrando un successo pieno di critica e pubblico.

Recentemente è invitato regolarmente in Cina ( Shenzhen, Qingdao) .

Ha composto diverse colonne sonore per il cinema italiano con le quali è stato invitato in concorso ai festival di Cannes e di Venezia ( Nanni Moretti : Il Portaborse; D. Luchetti : I piccoli Maestri, La settimana della sfinge ; Peter Del Monte : La Ballata di un Lavavetri, Compagna di Viaggio ; A. Grimaldi : La Discesa di Aclà; F. Bernini : Le Mani Forti  e. a. ).

 

Il corso triennale si articola in 6 incontri annuali ( 5 con orchestra )
Contributi:
Iscrizione annuale € 150
Frequenza annuale € 2500
Esame finale € 500
Il contributo di frequenza può essere dilazionato in quattro soluzioni 
Scadenza iscrizioni anno accademico 2018/2019 - 28 dicembre 2018
Esami di ammissione:18/19 gennaio 2019
Programma:
L.v. Beethoven Sinfonia n.5 - I tempo
Egmont - ouverture